Apparentemente, i due in comune, avevano solo l’aula di un Istituto Tecnico Commerciale, Michele, affetto da tetraparesi, timido e diffidente da una parte; Paolo, aspirante portiere dall’indole travolgente dall’altra. La loro quotidianità si è intrecciata indissolubilmente, attraverso piccoli e gentili gesti reciproci di comprensione, interesse e sostegno che hanno dato vita all’esperienza e all’amicizia più sorprendente e ricca che i due potevano mai avere. Ed è proprio questa quotidianità che ritroviamo all’interno dell’opera, quella che fa tornare alla mente scelte fatte, gesti mancati e carezze desiderate; quella che tutti i giorni viviamo e che scegliamo come affrontare; quella che ci fa dire “anch’io voglio fare la differenza”.
I protagonisti della storia ci insegnano l’importanza di vivere pienamente ogni emozione e di non lasciarsi mai portare via la voglia di conoscere, cantare, correre o giocare.
Un piccolo viaggio che ti trascina con se tutto d’un fiato, quasi togliendo il respiro al lettore per poi, in conclusione, restituirglielo con un vento caldo di coscienza.

AUTORE
Paolo Vicino nasce a Gravina in Puglia a febbraio del 1995. Un ragazzo umile, generoso, dal carattere tenace e combattivo. Grazie al suo temperamento decide di intraprendere l’avventura calcistica all’età di 10 anni nel ruolo di portiere. Una passione, la sua, che si trasforma col tempo in un vero e proprio lavoro. Diverse le maglie indossate: Bari, Bisceglie, Gravina e Lecce. Oggi è tornato a difendere i pali della squadra della propria città, dove ha anche ideato una sua accademia per giovani portieri ai quali trasmette la passione per questo ruolo fin dai primi calci. Durante il suo percorso scolastico incontra sul suo cammino Michele. La loro storia di amicizia è qualcosa di semplice e straordinario. Nel 2019 i due danno vita a un progetto sociale ed inclusivo chiamato “Divers-Abilità”, che ha come obiettivo quello di sensibilizzare i giovani ed indurli ad avvicinarsi al mondo della disabilità tramite la testimonianza della loro fantastica amicizia.